Hotel Mercure Roma West - 29 novembre 2017, Sala Romolo

Comfort e sicurezza in edilizia

Performance ed estetica nel segno dell’innovazione
Doppio palcoscenico per Covestro alla Milan Design Week, il più importante appuntamento dedicato al design che dal 17 al 22 aprile ha portato nel capoluogo lombardo come ogni anno centinaia di migliaia di appassionati e addetti ai lavori. In collaborazione con il Politecnico di Milano e Marco Imperadori, professore ordinario del Dipartimento di Architettura specializzato nella ricerca di soluzioni per l’edilizia sostenibile capace di massimizzare l’efficienza energetica, Covestro ha realizzato con lastre in policarbonato Makrolon® la testata e le facciate lunghe del padiglione ‘Delight the Light’ destinato alla stampa e ai professionisti e allestito in Piazza Castello a Milano nell’area di Intro Inhabits, il villaggio-esposizione dal tema ‘Abitare Innovativo’. Intro Inhabits è nato per offrire ai visitatori (un milione di passaggi stimati nei giorni della design week) la possibilità di vivere ‘sul campo’ la cultura del progetto e appassionarsi alla possibilità di spingere sempre oltre i confini di ciò che oggi è noto è possibile, in linea con la filosofia Covestro perfettamente riassunta da #pushingboundaries.

La struttura è stata realizzata in partnership con Scaffsystem, leader nelle soluzioni per la logistica e l’architettura industriale e residenziale, con Officine Tamborrino, azienda nata da Scaffsystem che progetta e produce arredi in metallo per uso residenziale e per spazi aperti alla condivisione in collaborazione con importanti designers internazionali, con Velux, azienda danese specializzata nella produzione di finestre e lucernari e con D3Wood, azienda di Lecco che ha scelto di produrre arredi per interni con legname a chilometro zero proveniente dalle Prealpi lecchesi o da abbattimenti e rifacimenti urbani.

Shared House Lambrate, progettata da Laps Architecture e Politecnico di Milano, è stata la seconda occasione colta da Covestro per portare il proprio know how nel cuore della Milan Design Week, in particolare nel distretto Lambrate-Ventura che ha saputo imporsi edizione dopo edizione come uno dei più creativi e visionari. Shared House Lambrate si è presentata come uno spazio da condividere, di libero accesso, dove la sperimentazione dell’abitare si è mescolata alle imprevedibili suggestioni dell’arte contemporanea grazie alla presenza in house della visual artist argentina Elizabeth Aro. Le lastre in policarbonato Makrolon® sono state utilizzate nelle pareti interne e esterne della casa, che ne ha sfruttato la trasparenza e la possibilità di filtro della luce, oltre alle ben note caratteristiche di versatilità e resistenza, anche la trasparenza. Shared House Lambrate ha rinnovato la partnership con Politecnico di Milano, Scaffsystem e Officine Tamborrino: collaborazioni prestigiose e efficaci che permettono ai materiali Covestro di esprimere tutto il loro potenziale nel segno dell’innovazione e della sostenibilità.