Costruzioni

Costruire in edilizia grazie ai polimeri avanzati

Una stima attesta che il mondo delle costruzioni assorbe circa il 13% della produzione di materie prime polimeriche (fonte?). La nuova edilizia progetta ambienti dove vivere, lavorare, spostarsi, incontrarsi: luoghi dedicati allo svolgimento di attività e funzioni, nei quali le caratteristiche peculiari dei polimeri trovano piena applicazione: leggerezza, durata, isolamento, economia, facilità d’uso.

Policarbonato, poliuretano, pellicole, adesivi e coating: i polimeri cambiano gli spazi abitativi

Covestro significa alta tecnologia applicata alle materie prime polimeriche e definisce nuovi standard per l’industria delle costruzioni con un’ampia gamma di prodotti che danno risposta alle esigenze sia dell’edilizia privata che di quella industriale e pubblica.

Sostenibilità

La sostenibilità ambientale è il tema focale quando si parla di materiali per edilizia, sia nella fase di produzione che nel momento dell’ultimo ciclo di vita di un prodotto e del suo smaltimento.

Risparmio

I materiali polimerici sono sempre stati scelti in edilizia per la convenienza nel rapporto costi/benefici. Facilità di lavorazione e tempi di posa in opera sono un parametro fondamentale.

Innovazione

Istanze ecologiche e nuovi stili di vita introducono il concetto di smart housing. Il mondo dell’edilizia è alla ricerca di soluzioni per realizzare edifici efficienti disegnati sui bisogni delle persone.

Sapersi adattare velocemente alle nuove esigenze di imprenditori, architetti e ingegneri: è un’attitudine scritta nel DNA Covestro, che propone e realizza nuovi materiali che abbiano funzioni e prestazioni superiori.

Isolamento efficiente con i pannelli in schiuma poliuretanica per pareti e facciate

Per l’isolamento e l’impermeabilizzazione di superfici, Covestro propone soluzioni che possiedono un’elevata sicurezza antincendio, un basso impatto ambientale e un corretto rapporto qualità/prezzo.

Le schiume poliuretaniche e i sistemi combinati con poliuretano offrono prestazioni durature e un migliore bilancio energetico complessivo rispetto ai materiali convenzionali. Per i costruttori, c’è il vantaggio di installazione a basso costo, soluzioni personalizzate e una rete di fornitura affidabile e diffusa nel territorio.

Pannelli isolanti per pareti, tetti e pavimenti con schiume in poliuretano

La schiuma poliuretanica rigida può trattenere facilmente il calore grazie alla sua bassa conducibilità termica. Così è possibile ridurre di oltre il 50% l'energia necessaria per il riscaldamento e il raffrescamento. Perfetti anche per restauri di edifici datati o storici, i pannelli isolanti in poliuretano sono:

  • leggeri – non influiscono sul peso complessivo della struttura
  • efficienti – si può arrivare ai parametri di una casa passiva
  • veloci da installare – progettati per ridurre il tempo
  • sottili – anche in interno non sacrificano lo spazio abitativo utile
  • economici – realizzati con attenzione ai costi di produzione e di posa in opera.

Pannelli sandwich: metallo e poliuretani uniti per prestazioni elevate

I sistemi poliuretanici possono essere accoppiati a rivestimenti come l’alluminio, la lamiera d'acciaio o compositi rinforzati con fibra di vetro durante il processo di schiumatura. I rivestimenti in metallo conferiscono maggiore stabilità nelle applicazioni strutturali, mentre un nucleo in schiuma di poliuretano assorbe efficacemente calore, vibrazioni e altri carichi.

I pannelli murali prefabbricati possono essere adoperati con successo anche nell'edilizia residenziale economica per la sua velocità di assemblaggio che riduce i tempi di cantiere e sostituisce la tradizionale guaina esterna. La combinazione del poliisocianurato all'esterno e della schiuma poliuretanica spray nella cavità della parete può essere variata in spessore e soddisfare le esigenze di isolamento di qualsiasi zona climatica.

Rivestimenti murali con il poliuretano: protezione, sostenibilità e bellezza delle facciate

Covestro ha realizzato un prodotto di dispersioni di poliuretano a base di polioli potenziati dai reticolanti poliisocianati. I vantaggi per i rivestimenti murali sono:

  • asciugatura rapida
  • durevolezza

  • elasticità

  • resistenza agli agenti chimici

  • resistenza agli agenti atmosferici

  • resistenza ai raggi UV.

La specifica formulazione del prodotto fa scivolare lo sporco: le superfici brillanti restano tali nel tempo. Il basso contenuto di composti organici volatili (COV) riduce gli odori: una soluzione di rivestimento sostenibile ed ecologica.

Isolamento del tetto con pannelli e membrane poliuretaniche

Che siano spioventi o piani, i tetti costituiscono uno dei punti di criticità delle costruzioni a causa delle infiltrazioni di acqua che mettono a rischio la salubrità e la stabilità dell’edificio. Un problema ancora più rilevante in presenza del legno come elemento strutturale degli stabili d’epoca o della nuova edilizia biocompatibile che privilegia le travi lamellari.

I pannelli isolanti in poliuretano Covestro rappresentano la soluzione idonea per robustezza e leggerezza. Efficienti e sottili, si prestano a essere utilizzati in edilizia residenziale, anche nei terrazzi, nei tetti verdi, nei giardini pensili e nei balconi.

Membrane impermeabilizzanti: protezione resistente ma flessibile per tetti e facciate

Sia in caso di nuove costruzioni che di manutenzione di edifici esistenti, le membrane impermeabilizzanti in poliuretano liquido rappresentano una protezione duratura e risolutiva.

Si tratta di un prodotto elastico a base poliuretanica che fornisce una copertura senza soluzione di continuità con un'adesione superiore anche su superfici irregolari o attorno a strutture integrate. Il rapido indurimento garantisce semplicità di applicazione. Grazie alla sua flessibilità può espandersi e contrarsi in modo solidale ai naturali movimenti strutturali.

Pavimenti: rivestimenti e sigillanti in poliuretano

Che si tratti di pavimentazioni domestiche o industriali, di superfici ad alto traffico o dall’uso intenso, un pavimento deve resistere al calpestio e mantenere nel tempo bellezza e funzionalità.

Covestro ha studiato prodotti sigillanti a base poliuretanica e tecnologie di polimerizzazione rapida per garantire una protezione affidabile e duratura a parquet domestici o commerciali, pavimenti industriali e spazi d’uso come parcheggi, ospedali, palestre.

Coating per pavimenti della casa: mettere d’accordo resistenza e salute

I rivestimenti in poliuretano per pavimentazioni sono formulati per limitare le emissioni di solventi e ottenere alti standard della qualità dell’aria negli spazi abitativi. Sono disponibili anche prodotti bicomponenti o monocomponenti sostenibili a base acquosa.

Per pavimenti in legno, è importante utilizzare prodotti ad asciugatura rapida che esaltano la bellezza del materiale e danno protezione duratura.

Le proprietà del poliuretano e della resina poliaspartica a polimerizzazione rapida offrono grande libertà di progettazione nel design del pavimento. Durante l’applicazione è possibile aggiungere alla resina, trasparente o monocolore, elementi di design per creare un “tappeto in poliuretano” colorato e che non ingiallisce, elegante, resistente e senza giunzioni.

Pavimentazioni industriali e commerciali: poco tempo per realizzarli, tantissimo per consumarli

Covestro ha studiato prodotti specializzati per superfici calpestabili soggette a traffico intenso come i pavimenti destinati ad ambienti commerciali e spazi produttivi. Dedicati ai vari materiali (legno, cemento o PVC), i prodotti coniugano velocità di utilizzo, rapidità di asciugatura e altissima resistenza meccanica.

Dove è importante mantenere la pavimentazione priva di crepe, livellata e facile da pulire e da riparare, anche in condizioni difficili, i polimeri Covestro diventano alleati fondamentali di un buon risultato e una durata imbattibile. Ogni prodotto può essere personalizzato in base alle specifiche esigenze produttive modificando elasticità, conducibilità elettrica, proprietà antibatteriche o comportamento delle emissioni.

La grande resistenza allo scivolamento e le elevate qualità portanti dei rivestimenti in poliuretano viscoplastico e resistente all'abrasione rendono il poliuretano Covestro l'ideale per applicazioni pavimentazioni dei parcheggi. Lavorati in combinazione con primer in resina epossidica, colmano le fessurazioni delle superfici in calcestruzzo causate da carichi pesanti, resistono al sale, ai fluidi automobilistici e all’acqua. Il rapido indurimento riduce al minimo i tempi di manutenzione e le strutture sono protette dalla corrosione.

Ambienti altamente specializzati: pavimentazioni per palestre

I pavimenti sportivi nelle arene indoor e outdoor hanno bisogno della giusta combinazione di proprietà per supportare i giocatori in termini di mobilità e sicurezza. Inoltre le superfici devono avere un bell'aspetto e durare per molti anni. I rivestimenti poliuretanici per pavimenti sportivi di alta qualità offrono un'eccellente elasticità della superficie, un giusta proprietà di rimbalzo e resistenza allo scivolamento. Sono estremamente resistenti e compatibili con materiali coloranti per essere personalizzati.

Impiantistica: l’anima degli edifici. Polimeri ad alte prestazioni per tubazioni e cavi che proteggono, rinforzano e isolano

Gli impianti trasportano sostanze essenziali per la vivibilità degli spazi: acqua, gas, aria, carburante. Se all’esterno spostano risorse in continuo senza bisogno di mobilità su strada, all’interno delle abitazioni e degli spazi distribuiscono le risorse essenziali per lavorare e per vivere.

Agli impianti viene richiesta resistenza, durata, protezione dalla corrosione, impermeabilità e isolamento termico.

Con i polimeri plastici si realizzano impianti affidabili, resistenti ed efficienti

  • poliuretano termoplastico per le tubazioni
  • schiume poliuretaniche rigide per l’isolamento
  • rivestimenti polimerici per la protezione.

Tubi e condotte: materie plastiche resistenti agli agenti chimici

Con il poliuretano termoplastico si realizzano tubi in plastica su misura. Il polimero Covestro è altamente estrudibile, si solidifica rapidamente per dare una stabilità dimensionale superiore e tolleranze minime. Il TPU a base estere resiste anche a pressioni di scoppio fino a 25 bar ed è perfetto per sistemi pneumatici e di controllo della pressione, come per condutture per carburante o prodotti chimici.

Schiume rigide in poliuretano come rivestimento per tubi: protezione duratura

Le schiume rigide in poliuretano apportano una maggiore efficienza energetica nelle tubazioni e riducono drasticamente lo scambio di calore con l'ambiente esterno. I laboratori Covestro supportano i clienti con progetti su misura per tubi che sono in un range tra 5 e 2.000 mm e hanno spessori di isolamento fino a 250 mm. La schiuma in PU ha un isolamento eccezionale, una buona resistenza meccanica, un'alta stabilità al calore e un basso assorbimento d'acqua.

Dove è necessario la tecnologia Covestro offre la possibilità di spruzzare il polimero a indurimento rapido direttamente sul metallo, con un risultato analogo per prestazione a prodotti tradizionali ma con una grande velocità e facilità di esecuzione.

Tutte le soluzioni Covestro per l’impiantistica sono:

  • versatili i materiali possono essere usati per rivestire, produrre e isolare tubi e cavi
  • robusti e flessibili resistenti a sollecitazioni meccaniche, urti e danneggiamenti

  • sostenibili aumentano la longevità degli impianti e si minimizzano le perdite d’energia

  • personalizzabili ottimizzati per le specifiche applicazioni o richieste.

Poliuretano e pellicole polimeriche per porte e finestre: protezione e isolamento

Porte e le finestre sono i principali punti di perdita di energia delle costruzioni. Renderli efficienti con rivestimenti, pellicole e prodotti appositamente studiati è indispensabile per arrivare a edifici energeticamente sostenibili.

È anche indispensabile proteggere i telai e le superfici dai raggi UV, dall’umidità e dalla polvere perché non perdano nel tempo le loro caratteristiche meccaniche e isolanti.

I rivestimenti, le pellicole e i prodotti di pultrusione in poliuretano sono adatti alle esigenze dell’industria nel settore dei serramenti.

Poliuretano nei rivestimenti ad alte prestazioni per serramenti

I rivestimenti a base di poliuretano proteggono le superfici di porte e finestre, ne migliorano l'aspetto e ne prolungano la durata in modo economico. I rivestimenti UV a base acquosa sono la soluzione migliore per le applicazioni di rivestimento industriale perché sono sostenibili e ecologici. I rivestimenti UV a base acquosa asciugano quasi immediatamente e consentono velocità e maggiore efficienza di produzione.

I rivestimenti industriali in poliuretano proteggono finestre e porte

Per migliorare l'isolamento di porte e finestre a un costo altamente competitivo, Covestro propone un prodotto in pultrusione di poliuretano. Le proprietà meccaniche come resistenza e rigidità rendono i poliuretani (PU) pultrusi superiori ai sistemi di resina poliestere. Si garantisce così stabilità a lungo termine e prestazioni elevatissime per tenuta d'aria, acqua e resistenza alla forza del vento. Il poliuretano ha una reattività superiore rispetto alle resine epossidiche, così si ottiene una maggiore velocità di lavorazione e una conseguente diminuzione dei costi.

Grandi vetrate resistenti e trasparenti con il film in poliuretano

L’architettura contemporanea considera la luce fondamentale e progetta edifici con pareti vetrate dalle grandi dimensioni. Le superfici trasparenti sono costituite da lastre di vetro stratificato e policarbonato o sono completamente acriliche. Per la laminazione del policarbonato rivestito di vetro, Covestro ha messo a punto l'unico adesivo compatibile con entrambi i due materiali: un film alifatico in poliuretano termoplastico (ATPU).

Il film/foglio ATPU a base di polietere è autoadescante, mantiene le sue proprietà fisiche su un ampio intervallo di temperature e compensa la maggiore espansione termica del policarbonato rispetto al vetro durante la laminazione. Gli elastomeri, resistenti e durevoli, migliorano la resistenza agli urti del laminato finale, mantenendo il vetro intatto e incollato alla lastra del PC dopo l'impatto. I composti alifatici aiutano la resistenza agli agenti atmosferici e impediscono l'ingiallimento causato dai raggi UV.

Il film è perfetto per spazi di uso pubblico, perché ha una protezione anti uragano e antivandalismo, e anche in situazioni dove è necessaria una protezione di sicurezza balistica o antintrusione.

Il film in poliuretano termoplastico è:

  • ultra resistente: alla corrosione, ai raggi UV, agli agenti atmosferici, ai prodotti chimici e al fuoco
  • forte: elevata resistenza meccanica e rigidità strutturale
  • isolante: ottima alternativa ai sistemi di resina sintetica utilizzati nella pultrusione
  • sostenibile: la base acquosa rappresenta una soluzione ecologica.