Abbigliamento

I polimeri avanzati innovano l’industria dell’abbigliamento

Dai primi tessuti sintetici degli anni ’30-’40 ai raffinati polimeri per l’abbigliamento dei giorni d’oggi: le materie prime polimeriche usate per vestiti e accessori hanno subito grandi cambiamenti. Alla ricerca di caratteristiche evolute, si presta sempre più attenzione a praticità, traspirabilità e leggerezza.

Sostenibilità

Ai tessuti viene richiesto prima di tutto di essere sostenibili. È essenziale minimizzare l’impatto ambientale in ogni fase di produzione con attenzione al basso impiego di risorse e alla riciclabilità.

Affidabilità

A diretto contatto con la pelle, usati per proteggere o isolare, i tessuti devono rispondere in maniera affidabile ai compiti funzionali per i quali sono stati creati. Da loro può dipendere la salute e la vita stessa.

Bellezza

Oltre all’aspetto funzionale, abiti e accessori sono un fattore identitario, il racconto di chi siamo. La produzione deve soddisfare mode e tendenze in fatto di colori, aspetto, varietà di applicazioni.

Il poliestere, se usato in fibre interamente di origine sintetica, è adoperato in capi tecnici per lo sport o il lavoro; se accoppiato a fibre di origine naturale ne migliora indossabilità e performance.

Nel settore dello sport e del tempo libero, le materie prime polimeriche Covestro sono suddivise in rivestimenti e adesivi, poliuretani termoplastici, policarbonati, schiume, elastomeri e pellicole. Offrono soluzioni per una vasta gamma di applicazioni tra cui calzature, attrezzature sportive, occhiali, tessuti funzionali e pelle sintetica.

La scelta di non usare solventi rende la produzione tessile più semplice ed eco-friendly .

Il ciclo di produzione attento alla sostenibilità e la scelta di polimeri di alta qualità dà origine a prodotti finali:

  • ecologici: la bassa emissione di CO2 con l’uso di basi acquose e la lunga durata minimizzano l’impatto ambientale
  • versatili: l’aspetto finale unito alla resistenza li rende perfetti in ogni settore dell’abbigliamento: dalla moda casual allo sport

  • confortevoli: elasticità e morbidezza vengono mantenute in un ampio intervallo di temperature dal gelo al caldo

  • innovativi: i laboratori Covestro offrono supporto per sperimentare e realizzare prodotti specifici per le diverse esigenze di produzione.

 

I tessuti diventano più funzionali con le pellicole in poliuretano

Le pellicole a membrana e i rivestimenti di elastomeri termoplastici (TPE) per l’industria tessile sono traspiranti e ultrasottili. Hanno proprietà idrofile con un ottimo livello di permeabilità alle molecole di vapore acqueo e insieme sono resistenti al vento e impermeabili a pioggia e neve. Particolarmente apprezzati in campo sportivo per abbigliamento da montagna, i nuovi rivestimenti in poliuretano sono usati anche nella moda casual di tutti i giorni. Le caratteristiche messe a punto dai laboratori Covestro apportano flessibilità, comfort e ottima tenuta delle cuciture. Sono possibili palette e stampe con colori che restano brillanti nel tempo e resistono alle abrasioni.

Tessuti da lavoro: la sicurezza al primo posto

Per l'abbigliamento, le calzature e i guanti da lavoro, la traspirazione e la resistenza ad abrasioni e a sostanze dannose o corrosive sono caratteristiche essenziali. Le pellicole a membrana sono state progettate per dare ai dispositivi da lavoro resistenza agli agenti esterni e al contempo massima traspirabilità. Tutto in uno spessore più sottile possibile, flessibile ed efficiente in un ampio range di temperature, così da dare sempre libertà di movimento.

Le pellicole adesive hot melt dove servono tessuti forti

Per tutti gli ambiti dove è necessario ottenere tessuti accoppiati o spalmati sono particolarmente indicate le pellicole adesive hot melt, che riescono a incollare o laminare tessuti eterogenei. Sia in ambito domestico che in campo professionale, gli adesivi termofusibili Covestro possiedono un'eccezionale qualità nell’unire diversi tipi di materiali e hanno:

  • buona resistenza ai detergenti
  • alta resistenza a grassi, oli e carburanti

  • facilità di lavorazione anche con metodi convenzionali.

Scarpe e calzature: poliuretani e adesivi ad alte prestazioni

Con i poliuretani termoplastici si ottengono sia parti della calzatura come profili, suole e tomaie che tomaie rigide per settori specifici. Che siano scarponcini da trekking o scarponi da sci, scarpe per il tempo libero o calzature da corsa, i poliuretani Covestro riescono a creare componenti leggeri che restano belli a lungo perché resistono ai raggi UV, alle abrasioni, ai graffi, agli strappi e agli urti.

Una parte critica della calzatura sono gli adesivi che tengono insieme i diversi pezzi di cui è composta una scarpa. Covestro per questa esigenza ha in catalogo adesivi ecologici a base acquosa oppure sistemi con solventi con mono e bicomponenti.

Incollaggio di suole con la stampa 3D

L’adesivo in poliuretano termoplastico di nuova concezione può essere applicato digitalmente con una stampante 3D per saldare la suola alla tomaia. Si possono utilizzare anche filamenti adesivi che rendono il processo particolarmente rapido ed efficiente, perché con i filamenti solidi il processo di essiccazione può essere evitato.

Creazione di calzature sportive ultra resistenti con poliuretani termoplastici

I poliuretani termoplastici sono ideali per calzature sportive che devono essere particolarmente robuste, come ad esempio scarponi da sci, pattini in linea, scarponi da hockey su ghiaccio e scarponi da trekking. Proprio negli sport estremi e in quelli che si svolgono sul ghiaccio, il TPU Covestro è particolarmente adatto perché si riesce a ottenere una tomaia e uno scafo flessibili e resistenti agli urti alle basse temperature. Si tratta di un materiale versatile che ha caratteristiche di modellatura adattabili tali da realizzare i progetti e i modelli desiderati. Peso ridotto, calzata stabile e confortevole, alta resistenza ai graffi e allo strappo sono le caratteristiche tecniche che lo fanno apprezzare dai consumatori e dai produttori del settore calzaturiero.

Texture sintetiche che diventano pelle ecologica per scarpe e borse

Con il poliuretano a base d'acqua, i laboratori Covestro hanno creato tessuti e rivestimenti sintetici che imitano la pelle e ne possiede molte delle caratteristiche funzionali. Sono durevoli, hanno poco odore e risultano confortevoli e leggeri al tatto. Perfetti per calzature sportive ma anche per l’abbigliamento, gli accessori e l’arredamento o gli interni delle auto.

Si tratta di tessuti di alta qualità e molto resistenti alle abrasioni, ai tagli, e ai raggi UV. La sostenibilità rende questi tessuti poliuretanici adatti a produzioni ecologiche dove sono richiesti prodotti di origine non animale. I laboratori Covestro sono sempre disposti a collaborare con designer e produttori che cercano risposte alle differenti esigenze di un mercato che diventa via via più complesso e differenziato.

Il poliuretano per occhiali e dispositivi di protezione

Gli occhiali, le montature e le visiere hanno un grande spettro di applicazioni: dal tempo libero alle attività sportive, dai presidi lavorativi alla mobilità su ruote. In tutti questi momenti occorrono materie prime polimeriche con specifiche qualità e prestazioni certificate.

Occhiali robusti, affidabili e alla moda

Il policarbonato di qualità unisce le corrette proprietà ottiche a caratteristiche come leggerezza e comfort, necessari per realizzare occhiali da sci, occhiali da sub o occhiali da sole eleganti. Gli occhi sono protetti e sicuri con il materiale polimerico a elevata resistenza meccanica. Insieme con un film anti-appannamento e un polarizzatore si ottengono protezione e visibilità anche in presenza di umidità e la necessaria protezione dai raggi UV.

Dispositivi professionali per la protezione degli occhi

Nel caso di visiere e occhiali per la salvaguardia degli occhi in ambito professionale o come visiere dei caschi, Covestro produce un policarbonato con una resistenza meccanica ottimale. Sopporta anche condizioni estreme come le aggressioni degli agenti chimici, gli urti e le abrasioni, e non viene alterato dal sudore e dai grassi.