Milan Design Week 2018 - 17/22 aprile

Performance ed estetica nel segno dell’innovazione

Contribuisci con noi a valorizzare le differenze
delight the light
Diversity Day organizza annualmente due edizioni del Career Day, una Milano (riferimento per il centro-nord Italia) e una a Roma (riferimento per il centro-sud Italia):
Covestro sarà presente il 5 giugno a Milano presso l'Università Bocconi!

Obbiettivo primario degli eventi è quello di facilitare l’accesso al mercato del lavoro a persone con disabilità e appartenenti alle categorie protette attraverso il contatto diretto con i manager aziendali.

Gli eventi sono inoltre un momento di incontro e di ritrovo per potersi confrontare di persona tra aziende, università, istituzioni e operatori di settore.
Intro Inhabits è nato per offrire ai visitatori (un milione di passaggi stimati nei giorni della design week) la possibilità di vivere ‘sul campo’ la cultura del progetto e appassionarsi alla possibilità di spingere sempre oltre i confini di ciò che oggi è noto è possibile, in linea con la filosofia Covestro perfettamente riassunta da #pushingboundaries.
Diversity Day non è solo evento, incontro, matching tra domanda e offerta di lavoro bensì un progetto integrato al servizio di aziende, candidati, università, istituti scolastici superiori e istituzioni.

Il Progetto si articola su più punti durante l’anno:

- Eventi
- Ricerca e selezione
- Adempimenti burocratici e agevolazioni fiscali
- Affiancamento all’inserimento e tutoraggio
- Formazione finanziata
- Eventi spot (approfondimento delle singole disabilità, tecnologia al servizio della disabilità, aggiornamenti normativi, novità in ambito del diritto del lavoro, incontri in università con selezionatori delle aziende, resituzione di statistiche questionari somministrati ai candidati)
- Diversity and inclusion award
Shared House Lambrate, progettata da Laps Architecture e Politecnico di Milano, è stata la seconda occasione colta da Covestro per portare il proprio know how nel cuore della Milan Design Week, in particolare nel distretto Lambrate-Ventura che ha saputo imporsi edizione dopo edizione come uno dei più creativi e visionari. Shared House Lambrate si è presentata come uno spazio da condividere, di libero accesso, dove la sperimentazione dell’abitare si è mescolata alle imprevedibili suggestioni dell’arte contemporanea grazie alla presenza in house della visual artist argentina Elizabeth Aro. Le lastre in policarbonato Makrolon® sono state utilizzate nelle pareti interne e esterne della casa, che ne ha sfruttato la trasparenza e la possibilità di filtro della luce, oltre alle ben note caratteristiche di versatilità e resistenza, anche la trasparenza. Shared House Lambrate ha rinnovato la partnership con Politecnico di Milano, Scaffsystem e Officine Tamborrino: collaborazioni prestigiose e efficaci che permettono ai materiali Covestro di esprimere tutto il loro potenziale nel segno dell’innovazione e della sostenibilità.