Obiettivi di sostenibilità

obiettivi-UN

Obiettivi ONU per la sostenibilità: Covestro in prima linea

Rendere il mondo un posto migliore. È questo l’obiettivo di Covestro per i prossimi anni. Il nostro logo dai colori dell’arcobaleno è la sintesi della visione aziendale: vogliamo lasciarci alle spalle il grigio che ha caratterizzato l’industria chimica nell’immaginario collettivo e portare forza e colore dentro la vita delle persone con le nostre azioni. Con i processi produttivi, con i polimeri a elevata tecnologia, con le scelte imprenditoriali vogliamo fare la differenza. Ed è stato naturale accogliere e rendere nostri gli obiettivi dell’ONU per un mondo più sostenibile.

Sostenibilità aziendale e sostenibilità sociale sono intimamente connesse. Le indicazioni dell’ONU

L’Onu ha stabilito 17 obiettivi per realizzare una crescita sostenibile. Nel 2015 le Nazioni Unite hanno definito un’agenda di pratiche da seguire per porre fine a tutte le forme di povertà e di disuguaglianza. E si è anche stabilito di rendere etici e sostenibili i processi economici, di combattere i cambiamenti climatici e di promuovere la pace e la collaborazione fra i soggetti produttivi e sociali.

Si tratta di linee guida che promuovono la prosperità e insieme proteggono il pianeta.

I 17 obiettivi possono essere raggruppati in 5 temi fondamentali.

1. Lotta alla povertà. Tre i concetti chiave: lavoro, cibo e salute. Una battaglia che si conduce con una corretta crescita economica che offre posti di lavoro dignitosi, dà il giusto sostentamento alle persone e garantisce una vita sana a tutte le età.

2. Lotta alle disuguaglianze. Costruire una società inclusiva con uno sguardo attento alle popolazioni più svantaggiate, con istruzione migliore e pari opportunità per tutti. Dare un accesso garantito a servizi sanitari, acqua pulita e energie rinnovabili.

3. Sviluppo economico sostenibile. Spingere le industrie a perseguire innovazione nella produzione e nelle infrastrutture. Offrire un lavoro rispettoso delle persone e una vita che si svolge in città o comunità solidali attente ai consumi di beni ed energie.

4. Ambiente sostenibile. Accogliere le istanze e le richieste per un pianeta più green. Gestire in modo attento gli oceani come la terra. Rispettare gli ecosistemi, combattere la desertificazione e arrestare la perdita della biodiversità.

5. Cooperazione per la pace a la solidarietà. Promuovere società più giuste con istituzioni forti, capaci di dare sostegno alle persone. Ma anche capaci di dialogare con i grandi attori della vita produttiva e di costruire azioni di partenariato globale per lo sviluppo sostenibile.

crescita-sostenibile

Covestro, come maggiore produttore al mondo di polimeri ad alta tecnologia, ha aderito con entusiasmo al progetto e confrontato le proprie politiche aziendali con le direttive dell’ONU.

Proprio in questo momento in cui la pandemia Covid-19 è diventata una crisi sanitaria mondiale, le Nazioni Unite stanno chiedendo una risposta urgente e coordinata. Ci sarà un "recupero migliore" attraverso la costruzione di economie e società più eque, inclusive, sostenibili. Costruire scenari che siano più resistenti di fronte alle pandemie, ai cambiamenti climatici e alle molte altre sfide che affronteremo.

È un periodo complesso ma anche ricco di opportunità da cogliere.

Le azioni concrete di Covestro per la sostenibilità

Come grande azienda che opera a livello mondiale, siamo consapevoli di avere una responsabilità speciale.

Per il 2025 ci siamo prefissati obiettivi aziendali ambiziosi che sono perfettamente in linea con quelli dell’ONU. Stiamo anche creando progetti che sembrano lontani dal nostro campo d’azione ma che, per il grande tasso di innovazione e creatività, rispecchiano i valori aziendali e le energie che hanno dato vita a Covestro. Il nome stesso, Covestro, è la sintesi di tre parole che riflettono la nostra identità: Co di collaborazione, Vest di investimento in produzione d’avanguardia e Stro (strong), che sottolinea la nostra forza e determinazione nell’agire nel mercato e con i nostri partner.

I nuovi materiali polimerici contro la povertà e per il diritto alle cure mediche

Per le popolazioni del sud-est dell’Asia abbiamo creato soluzioni per la conservazione e lo stoccaggio degli alimenti che in quei climi sono soggetti a una rapida deperibilità. Con il policarbonato Covestro sono stati realizzati piccoli frigo ad energia solare leggeri e resistenti o cupole per essiccatoi solari.

Sul fronte della salute pubblica siamo particolarmente orgogliosi dei nostri polimeri innovativi dedicati alle applicazioni mediche.

I nostri prodotti sono utilizzati in modo capillare in molti dispositivi e anche in tecnologie salvavita. Per esempio le resine in policarbonato biocompatibile con cui si creano dispositivi affidabili per la cardiochirurgia.

Le tecnologie contro le diseguaglianze e per la diffusione di risorse vitali

Attraverso progetti inclusivi e rivolti ai più giovani, incrementiamo la partecipazione alla vita delle comunità e la coscienza della protezione ambientale. Numerosi i progetti educativi nel mondo come:

  • il supporto a Greenlight for Girls, un'organizzazione che offre pari opportunità alle ragazze che vogliono studiare materie tecnologiche e scientifiche;
  • il dono di 500 computer in Malawi per l’accesso a risorse educative migliori.

Studiamo innovazioni tecnologiche a servizio di una maggiore disponibilità di risorse vitali come acqua o energia. In campo idraulico abbiamo realizzato sistemi a circuito chiuso per il recupero delle acque reflue. Grazie a un materiale composito di poliuretano e fibra di vetro, abbiamo realizzato pale eoliche dalle proprietà meccaniche superiori e con costi di produzione inferiori a quelle tradizionali.

compositi energia eolica

Lo sviluppo economico sostenibile che ha cura delle risorse e delle persone

Attraverso la ricerca tecnologica creiamo materiali che migliorano la vita delle persone e risparmiano materia prima ed energie.

Come i nostri polioli a recupero CO2 o i poliuretani leggeri dedicati all’automotive che affrontano il problema della riduzione e del recupero delle emissioni che causano il riscaldamento globale.

Offriamo posti di lavoro di qualità migliorando i processi produttivi che garantiscono la sicurezza, la salute e il benessere dei nostri dipendenti.

Innovazione per un ambiente più pulito

Stiamo facendo tutto il possibile per ridurre l’impatto ambientale dei nostri processi produttivi.

Con il sistema STRUCTese™, progetto nato dai centri di ricerca Covestro, misuriamo e gestiamo individualmente il consumo di energia degli impianti. In questo modo possiamo assicurarci che venga consumata meno energia possibile. Infatti siamo riusciti a diminuire il consumo di energia di circa il 10 percento in ogni luogo di produzione e di consumare 1,65 terawattora in meno di energia all'anno. Il risparmio in termini di CO2 è di circa 470.000 tonnellate in meno di gas serra.

Siamo anche riusciti a prevenire le perdite di pellets (piccoli frammenti plastici) durante le lavorazioni, così che questi poi non si disperdano nell’ambiente inquinandolo. E siamo incoraggiando i nostri fornitori e clienti fare lo stesso.

Collaborare per sviluppare dialogo e innovazione

La collaborazione ci rende più forti. Tutte le nostre attività di ricerca e di innovazione mirano a creare una rete internazionale con le università o le istituzioni. La nostra attitudine è collegare idee, creare progetti su temi come materie prime rinnovabili, energia da fonti rinnovabili o nuovi materiali compositi per applicazioni in costruzioni leggere.

sostenibilità
Oggi più che mai è indispensabile lavorare insieme per rendere il mondo un posto più felice, un posto migliore